i "do" per do ut do 2016

 

La casa do ut do è composta da 12 stanze e un giardino i cui progetti sono stati affidati a grandi architetti e designer. Ogni stanza è dedicata ad uno dei valori che compongono il senso più profondo dell'abitare una casa, così come una comunità, una città, un paese.

Alberto Biagetti, stanza della VITALITÀ

Mario Cucinella, stanza dell'EMPATIA

Riccardo Dalisi, stanza del SOGNO

Michele De Lucchi, stanza della CIVILTÀ

Stefano Giovannoni, stanza del GIOCO

Alessandro Guerriero, stanza dell'ATTESA

Massimo Iosa Ghini, stanza dell'INCLUSIONE

Daniel Libeskind, stanza dell'INCONTRO

Angelo Naj Oleari, il giardino della NATURA

Terri Pecora, stanza della COMPLICITÀ

Renzo Piano, stanza della LUCE

Claudio Silvestrin, stanza dell'AMORE

Nanda Vigo, stanza del CORAGGIO (delle donne)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella casa do ut do saranno visibili le opere o i pezzi unici di Artisti, Architetti e Designer che saranno assegnate a sorte tra coloro che, facendo una donazione alla Fondazione Hospice Seràgnoli Onlus, parteciperanno all'estrazione finale, a fine ottobre al MAST.

In rosso sono indicate le aziende, le gallerie o i privati che donano o producono le opere degli artisti:

Bertozzi&Casoni / Galleria Antonio Verolino

Alberto Biagetti

Irma Blank / Galleria P420

Michel Boucquillon e Donia Maaoui / Serralunga

Fernando e Humberto Campana / Turri 1870 + Casone Group

Sandro Chia / PIMAR

Aldo Cibic / Ricci Marmi

Antonio Citterio / Technogym

Gabriele Corni / Rolex

Fabrizio Cotognini / Aldo Colella

Mario Cucinella / Casone Group

Barbara Cuniberti
Cuoghi Corsello

Riccardo Dalisi

Michele De Lucchi

Flavio Favelli

Jacopo Foggini

Duilio Forte

Stefano Giovannoni

Alessandro Guerriero

Maria Christina Hamel

Massimo Iosa Ghini / MBM Biliardi

Marcello Jori

Yumi Karasumaru

Massimo Kaufmann

Francis Kéré / Casone Group

Kings - Daniele  Innamorato e Federica Perazzoli / Marsèll

Steve Leung / Visionnaire Home Philosophy

Ugo Marano / Fondazione Plart

Antonio Marras

Emiliana Martinelli / Martinelli Luce

Paola Martelli

Sebastiàn Matta / Galleria d'Arte Maggiore

Andrew Moore / Damiani

Bruno Munari / Cirulli Archive

Giovanni Ozzola

Francesco Patriarca

Terri Pecora / Martinelli Luce

Simone Pellegrini

Paola Pivi

Fabrizio Plessi

PSlab

Davide e Maurizio Riva / Riva 1920

Claudio Silvestrin / Casone Group

Sissi

Isabella Vacchi / Rolex

Francesco Vezzoli

Nanda Vigo

Velasco Vitali

Danijel Zezelj

Tobias Zielony / Galleria Lia Rumma

 

 do ut do 2016 è un evento totalmente sostenuto da donazioni, fornitura di servizi o produzioni delle opere:

 

I SOSTENITORI PRINCIPALI DI DO UT DO 2016 SONO:

Azimut Wealth Management

Pianificazione, organizzazione e protezione del patrimonio individuale, familiare e dell’impresa di proprietà.

Art Defender

Custodia, conservazione e restauro di beni di pregio

Vitruvio Virtual Museum

Realizzazione di spazi in 3D real time di qualità fotografica per realtà virtuale immersiva

Arterìa

Prima azienda italiana nel mercato del trasporto, imballaggio, movimentazione e installazione di opere d’arte

In-Novo

Produzione e installazione di allestimenti per musei, gallerie e spazi fieristici

Pubblierre

Produzione e installazione di materiali per la comunicazione

 

IL CATALOGO

Grafiche dell'Artiere stampa del catalogo

Renorafica carta

Legatoria CARFI rilegatura e confezione

Industrialbox scatola contenitrice

 

SEDI

Arte Fiera per la conferenza stampa di presentazione del progetto a Bologna

Interni Open Borders Università di Milano, per la conferenza stampa di lancio del progetto a Milano

Peggy Guggenheim per la sede della presentazione del progetto in anteprima a Venezia

Reggia di Caserta per la mostra virtuale

MADRE per la mostra virtuale a Napoli

Art Defender per la presentazione in anteprima delle opere a Bologna

MAMbo per la mostra virtuale a Bologna

Pinacoteca Nazionale di Bologna per la mostra delle opere

MART per la mostra virtuale a Rovereto

Circolo  Lettori Torino per la presentazione del catalogo

MAST per la serata conclusiva del progetto a Bologna

 

FORNITURE ENOGASTRONIMICHE

Prosciuttificio Salumificio Antica Forma, Azienda Agricola Ferrarini, Azienda Agricola La Battagliola, Cantina Bentivoglio, Cantine Gregoletto, Cirfood, Eataly/Osteria Stagioni, Enoteca Cortina, Enoteca Italiana, Fourghetti, Fratelli Rinaldi Importatori, Il Forno di Calzolari, La Caramella di Gino Fabbri, Formaggeria L’Angolo della Freschezza, Massimiliano Poggi Cucina, Osteria La Bottega, Salumificio Mec Palmieri, Partesa, Ristorante Polpette e Crescentine, Ristoranti della Buona Accoglienza, Slow Food Veneto, Tenuta Santa Cecilia, Trattoria La Gatta

 

SERVIZI

Adriano Group per i pernottamenti

Andrea Testi per le foto alle opere

AN.T.A.RES Restauro per gli interventi di restauro

Archimede Falegnameria per le lavorazioni in legno

AT Imballaggi per la fornitura materiali di allestimento

Benedict School per i testi inglesi delle introduzioni catalogo

Cerdisa per il sostegno

Lo Chef Silvio Greco (SlowFood) per il menù della cena conclusiva

ComunicaMente per il supporto agli eventi

DOC/FILM per i montaggi video

Digi-Graf per la stampa dei materiali promozionali

Elena Garagnani Restauro per gli interventi conservativi sulle opere

Fondazione Divo Bartolini per il sostegno

Gabriele Corni per le foto alle opere

Garage San Marco per la disponibilità dei posti auto

Google Cultural Institute per l’inserimento delle collezioni do ut do sul portale

Kobalt Entertainment per le riprese video

Istituto Alberghiero Riolo Terme per il servizio di sala e cucina

La Casona Group per la fornitura degli allestimenti per il catering

Laboratorio delle Idee per il supporto alla promozione

Noloparty per la fornitura degli allestimenti per il catering

NTL Traduzioni per i testi inglesi delle schede catalogo

Radio Sata per la fornitura dei supporti video

S.a.c.a. per il trasporto persone

 

© 2012-2016  do ut do è una iniziativa della Associazione Amici della Fondazione Hospice Seràgnoli, Bologna - Tel. +39 051 271060   info@doutdo.it   www.doutdo.it