Ecco la casa do ut do, disegnata da Alessandro Mendini

Da luglio è navigabile con appositi visori virtual 3D nei musei MADRE, MAXXI, MART, MAMbo, MAST.

Una sintetica presentazione delle stanze, senza l'effetto immersivo dei visori, è visibile cliccando qui o sul disegno,

Alessandro Mendini  ha disegnato la bellissima facciata della casa do ut do le cui stanze sono state progettate da importanti architetti e designer e da loro dedicate ai valori dell'abitare.

 

Per do ut do la società Vitruvio VR ha reso navigabile le 12 stanze e il giardino, oltre all’atrio comune, utilizzando tecnologie di modellizzazione 3D.

La casa do ut do e le sue stanze sono quindi visitabili sul web (in questa pagina, cliccando sul disegno di Mendini con computer, tablet o smartphone) e tramite istallazioni e postazioni con visori 3d in modalità immersiva nei musei e nelle sedi espositive che aderiscono al progetto: REGGIA DI CASERTA, MADRE, MAXXI, MART, MAMbo, MAST.

 

All’interno della casa do ut do sono presentate le opere d’arte contemporanea e pezzi unici di design donati da importanti artisti e designer della scena internazionale che sono destinate all'estrazione a sorte tra tutti coloro che hanno fatto una donazione alla Fondazione Hospice Seràgnoli onlus.

 

 

© 2012-2016  do ut do è una iniziativa della Associazione Amici della Fondazione Hospice Seràgnoli, Bologna - Tel. +39 051 271060   info@doutdo.it   www.doutdo.it